Italia maglia nera per l’inquinamento luminoso

Ormai ci rimane solo la Luna. Con stelle e pianeti in numero sempre minore, e la Via Lattea un lontano ricordo. Stiamo parlando del cielo notturno, quello vero, quello che si vede alzando in una notte limpida lo sguardo verso l’alto. O meglio, che si dovrebbe vedere. In molte parti del mondo, l’inquinamento luminoso ha raggiunto livelli tali da cancellare il più antico ed evocativo degli spettacoli naturali. E in cima alla classifica

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *